Azienda Autorizzata TULPS al numero QHAY/2013/14 Protocollo QH/2013/7561.
Ricevuta di avvenuta comunicazione PEC Vedi Esempio

Comunica la Pec alla Camera di Commercio

Utilizza il nostro servizio di iscrizione della tua PEC alla Camera di Commercio dove ha sede la tua società per assolvere l'obbligo previsto dalla Legge 2/2009, art.16 comma 6.

1 MODULO DI RICHIESTA 2 DATI DI FATTURAZIONE 3 MODALITÀ DI PAGAMENTO

CHI DEVE COMUNICARE LA PEC PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO

Secondo quanto stipulato dalla Legge 2/2009 (articolo 16, comma 6), ogni legale rappresentante di una società di capitali o di persone iscritta presso il Registro Imprese deve comunicare alla sede della propria CCIAA l'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC).
Attraverso TuttoVisure.it, ti sarà possibile adempiere a questo obbligo con la garanzia di un'iscrizione ufficiale e trasparente, conforme alla vigente modulistica e dunque equivalente all'iscrizione della PEC presso il Registro Imprese presentata con altri software ufficiali (Comunica Fedra, ComunicaStarweb, ecc.).

COME COMUNICARE LA PEC PER L'ISCRIZIONE AL REGISTRO IMPRESE

L’iscrizione nel Registro Imprese della PEC di una società si concretizza nell'invio della comunicazione agli uffici della Camera di Commercio competente (ovvero a quella dove ha sede la società).
Il servizio, dedicato esclusivamente ai legali rappresentanti della società, richiede da parte di questi ultimi la presentazione del proprio codice fiscale e del codice fiscale dell'azienda, oltre all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata. Una volta verificata la corrispondenza tra i dati inseriti e quanto presente presso il Registro Imprese della Camera di Commercio, procederemo alla comunicazione della PEC da iscrivere.
Qualora sia già stato iscritto un indirizzo certificato, sarà possibile modificarlo aggiornandolo con l'attuale. A controlli superati, si procederà con la firma digitale della documentazione e con il suo invio agli uffici della Camera di Commercio di competenza.