Correzione Visura Catastale
Vedi Esempio

Correzione Visura Catastale online

La pratica per la Correzione della Visura Catastale ti permette di rettificare eventuali errori registrati nella Visura Catastale presente negli archivi del Catasto.

Vedi Esempio
  •  RICHIESTA
  • DATI
  •  PAGAMENTO
Domande Frequenti

Cos’è la Correzione della visura catastale on line?

La pratica di Correzione della Visura Catastale è una procedura informatica dell’ Agenzia delle Entrate. Ti consente di rettificare eventuali errori presenti nelle visure, di intervenire su errori di ortografia riguardanti gli intestatari dell’immobile, o i dati catastali stessi.

Su quali dati posso intervenire?

Generalmente, la correzione viene usata per intervenire su imprecisioni sul nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, indirizzo. Oppure in riferimento all’immobile per: indirizzo, numero civico, piano, interno, numero vani, metri quadri).

Chi può richiedere la correzione catastale?

La correzione può essere richiesta da chiunque sia in possesso della documentazione ufficiale attestante le informazioni corrette. Gli errori riscontrati nelle banche dati catastali, possono essere modificati presso gli uffici provinciali del Territorio competente, utilizzando il servizio online “Contact center”oppure rivolgendosi a portali on line come il nostro.

E’ possibile correggere i dati della persona intestataria dell’immobile?

Si, ma solo in relazione alla modalità in cui essi sono stati trascritti al Catasto. Sarà possibile intervenire nei casi di errori ortografici in merito al nominativo, codice fiscale, la data ed il luogo di nascita o le generalità di un soggetto intestatario.
Ad esempio, qualora la visura catastale mettesse in evidenza un cognome scritto in modo errato rispetto a quanto depositato in Conservatoria, sarà possibile usufruire del servizio. Il medesimo procedimento è possibile nel caso di imprecisioni relative all’indirizzo di un immobile, alla sua consistenza, categoria, ecc.
Per effettuare la modifica, si dovrà presentare un documento ufficiale, come l’Atto notarile, dove sia presente l’informazione corretta. L’interessato della richiesta di correzione specificherà le proprie generalità, i dati catastali dell’immobile, la situazione riscontrata e dettagli utili alla correzione dell’imprecisione.

E’ possibile correggere gli errori nei dati catastali?

La correzione dei dati catastali è possibile solo nei casi di errori presenti nelle banche dati catastali. Secondo quanto si legge nel sito dell’ Ag.Entrate, la modifica è relativa solo per richieste e segnalazioni specifiche.

A seguito all’acquisto del mio immobile, posso variare l’intestatario mediante il servizio di Correzione catastale?

No. A seguito di una donazione, compravendita, successione, testamento o qualunque altro procedimento che implichi un cambio di intestazione a carico di un fabbricato o un terreno, sarà necessario effettuare la Voltura Catastale.

Le nostre procedure

Tramite TuttoVisure.it potrai intervenire alla correzione delle informazioni presenti nella banca dati del catasto direttamente on line.

Accedere al servizio, sarà molto facile.

Nell’area Catasto dovrai selezionare il servizio e specificare il Tipo di Immobile su cui effettuare la correzione: fabbricato o terreno.
Per completare il form, “Indica i dati catastali”: Provincia, Comune, Foglio, Particella/mappale, Subalterno e Sezione.

Il passo successivo sarà indicare le notizie utili alla correzione specificando che “I dati corretti risultano da”: Atto Notarile, Successione, Riunione di usufrutto, denuncia di nuova costruzione o variazione , oppure altro Atto Pubblico.

A questo punto il form ti chiederà: “Quali dati vuoi correggere?”. Dopo aver specificato se si tratta di “Dati dell'immobile” oppure “Dati dell'intestatario”, potrai inserire “Maggiori Indicazioni” utili alla correzione.
Una volta effettuato il saldo nelle modalità che preferisci, riceverai la richiesta di modulistica mancante che potrai inoltrarci, insieme ad un documento ufficiale che attesti i dati giusti, tramite posta elettronica o fax.

La pratica di correzione catastale viene seguita dal nostro Architetto sempre disponibile per darti assistenza. L’ufficio tecnico ti invierà una email di conferma appena avrà controllato la modulistica da te inviata.

L’esito della richiesta di correzione sarà visibile dopo circa 5 giorni lavorativi, tempistica indicativa. A correzione effettuata, tramite posta elettronica, ti invieremo una visura catastale aggiornata.

La pratica di Correzione di Visura Catastale NON permette di aggiornare l'intestazione dell'immobile. Questa modifica può essere apportata richiedendo una Voltura Catastale. Nel caso per errore avessi richiesto una correzione anziché una voltura, provvederemo ad inviarti l’integrazione di pagamento facoltativa per effettuare il servizio corretto.


Scopri la chat gratuita presente su TuttoVisure.it!

Approfitta dell’esperienza del nostro Architetto, richiedi con noi i tuoi servizi tecnici.