Azienda Autorizzata TULPS al numero QHAY/2013/14 Protocollo QH/2013/7561.
Voltura Catastale Vedi Esempio

Voltura Catastale online

Con la Voltura Catastale puoi aggiornare l'intestazione di un determinato immobile (fabbricato o terreno) registrato al Catasto.

1 MODULO DI RICHIESTA 2 DATI DI FATTURAZIONE 3 MODALITÀ DI PAGAMENTO

COSA È LA VOLTURA CATASTALE

La Voltura Catastale è una denuncia da presentare obbligatoriamente all’Agenzia delle Entrate (ex Agenzia del Territorio) ogni volta che per un immobile (fabbricato o terreno) avviene un trasferimento di proprietà o di diritti reali. Questa denuncia è importante ai fini fiscali perché l’aggiornamento dei nominativi permette all’Agenzia delle Entrate di sapere che un determinato bene immobile è passato da un certo soggetto ad un altro.
La Voltura Catastale va presentata entro 30 giorni dall’avvenuto trasferimento, pena sanzioni pecuniarie che aumentano con l’aumentare dei giorni di ritardo, presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate della Provincia in cui ricade l’immobile, o della Provincia in cui ricade l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate in cui è stata presentata la denuncia di successione.

A COSA SERVE LA VOLTURA CATASTALE

La Voltura Catastale ti consente di registrare presso gli uffici catastali dell’Agenzia delle Entrate l’avvenuto trasferimento di proprietà di un immobile sia relativamente agli atti tra vivi (compravendite, donazioni, decreti di trasferimento, decreti giudiziari) sia in caso di morte (successione legittima o testamentaria).
Esistono tre tipologie di Voltura Catastale: di afflusso, di preallineamento, di recupero di Voltura automatica.
La Voltura di afflusso, relativa a compravendita, donazione, successione, ricongiungimento di usufrutto, viene effettuata nei casi in cui il trasferimento non risulta denunciato dal professionista incaricato a redigere l’atto (notaio, geometra, architetto). Quest’ultimo, per consuetudine ma non obbligatoriamente, dovrebbe occuparsi anche della Voltura Catastale su delega del diretto interessato. Qualora ciò non fosse avvenuto, si può richiedere la Voltura di afflusso presentando un documento comprovante il trasferimento, ovvero un atto notarile di compravendita, di donazione, un ordine del tribunale, una denuncia di successione o un certificato di morte nel caso del ricongiungimento di usufrutto.
La Voltura di preallineamento si richiede quando il trasferimento, correttamente effettuato in passato presso l’ex Agenzia del Territorio, non risulta agli atti della banca dati catastale.
Il recupero di Voltura automatica, infine, si effettua per integrare Volture che presentino dati incompleti o errati.

COME OTTENERE LA VOLTURA CATASTALE

Per richiedere la Voltura Catastale sono necessari i seguenti documenti:

  1. 1)Dati catastali delle unità immobiliari (se non li possiedi, puoi reperirli richiedendo la Visura Catastale)
  2. 2)Delega e copia dei documenti di identità dei proprietari
  3. 3) Documentazione che attesti le nuove informazioni. Si tratta di un atto notarile che dovresti già avere. Se non lo trovi, possiamo recuperarlo noi per te attraverso il servizio di Recupero Atto Notarile

Tutta la documentazione necessaria ti sarà richiesta dal nostro staff tecnico. Potrai inviarla via fax, via email o via posta. Evasa la pratica, come riscontro finale ti sarà inviata la Visura Catastale aggiornata con l'intestazione corretta.