Azienda Autorizzata TULPS al numero QHAY/2013/14 Protocollo QH/2013/7561.
Visura Ipotecaria Vedi Esempio

Visura Ipocatastale online

È una Visura Ipotecaria in Conservatoria, che, in base alla data di meccanizzazione, restituisce l’elenco delle formalità connesse ad uno o più immobili.

Consegna Urgente in minuti!

step1 MODULO DI RICHIESTA step2grey DATI DI FATTURAZIONE step3grey MODALITÀ DI PAGAMENTO

COSA È LA VISURA IPOCATASTALE O IPOTECARIA

La Visura Ipotecaria è un documento rilasciato dalla banca dati nazionale della Conservatoria gestita dall’Agenzia delle Entrate (ex Agenzia del Territorio), che permette di visualizzare l’elenco delle trascrizioni di compravendite, vendite, ipoteche, cancellazione di ipoteche, mutui, pignoramenti, donazioni e successioni, relative a terreni e fabbricati, legalmente depositati presso la Conservatoria dei registri immobiliari. La Visura Ipotecaria può essere effettuata sia su immobile (fabbricato o terreno) sia su soggetto intestatario dell’immobile.
Ogni Conservatoria ha una sua data di meccanizzazione da cui è possibile reperire informazioni. Non si possono rintracciare dati precedenti alle date di meccanizzazione, anche se ad oggi quasi tutte le Conservatorie coprono il ventennio.

A COSA SERVE LA VISURA IPOCATASTALE

Nella Visura Ipotecaria per immobile risultano passaggi di proprietà, trasferimenti agli eredi, e l’attuale proprietà di un immobile con la presenza di eventuali ipoteche o pignoramenti. La Visura Ipotecaria per nominativo mostra tutti gli atti giuridici che hanno coinvolto il soggetto e che riguardano immobili a lui intestati.
La caratteristica più importante della Visura Ipocatastale che la differenzia dalla Visura Catastale, riguarda il carattere probatorio tipico della Conservatoria e non dell’archivio catastale. E’ per questo che solo tramite la Visura Ipocatastale è possibile verificare l’effettiva proprietà di un immobile.
Richiedendo una Visura Ipotecaria si ottiene l’elenco sintetico, in ordine cronologico, degli atti relativi all’immobile (iscrizioni e trascrizioni sia a favore che contro). L’elenco contiene le informazioni relative al tipo di atto (pignoramento, mutuo, compravendita), alla data, al pubblico ufficiale che lo ha rogato e ai numeri di registro generale e particolare che identificano quell’atto.

Se fra i diversi atti elencati hai bisogno di visionarne uno o più di uno nel dettaglio, puoi richiedere l’Ispezione Ipotecaria per nota, trascrizione e formalità nel modulo di richiesta online, oppure chiamando il Servizio Clienti al numero 199.240.460.

COME OTTENERE LA VISURA IPOCATASTALE

Per la Visura Ipocatastale su un immobile è necessario inserire nel form apposito la tipologia (fabbricato o terreno) ed i dati catastali (foglio, particella/mappale, subalterno), oltre alla Provincia ed al Comune di interesse. Quando si richiede su soggetto, invece, bisogna conoscere cognome, nome e codice fiscale (per persona fisica), e ragione sociale, codice fiscale o partita Iva (per persona giuridica). Se si richiede l'apertura di nota, vanno infine specificati i dati della nota (tipo formalità, anno, registro particolare, registro generale).

Per la Visura Ipotecaria su immobile è possibile indicare più numeri di subalterno purché afferenti allo stesso foglio e alla stessa particella.

Nota: qualora le trascrizioni all’interno della visura siano più di 30 potrà essere richiesto un costo aggiuntivo.