Azienda Autorizzata TULPS al numero QHAY/2013/14 Protocollo QH/2013/7561.
Visura Crif Vedi Esempio

Visura Crif, CTC, Experian, CR Banca d'Italia

Scegli la visura online sulle banche dati di tuo interesse per controllare il tuo merito creditizio e verificare lo stato dei tuoi pagamenti, qualora avessi fatto richiesta di finanziamento o per crediti ottenuti da una finanziaria. Compila il modulo online per richiedere la visura su CRIF, CTC, Experian e/o la CR di Banca d'Italia.

1 MODULO DI RICHIESTA 2 DATI DI FATTURAZIONE 3 MODALITÀ DI PAGAMENTO

VISURA ONLINE BANCHE DATI, COS’E’ LA CRIF

La CRIF è il più importante gestore privato di informazione creditizia a cui fanno riferimento le banche per verificare la solvibilità dei cosiddetti cattivi pagatori. Facendo una richiesta di visura online presso la CRIF ti sarà possibile verificare il tuo storico finanziario, ovvero identificare i tempi di cancellazione previsti per eventuali ritardi nei pagamenti o per mancato versamento di rate di finanziamento e crediti ottenuti da una finanziaria.

VISURA ONLINE BANCHE DATI, COSA SONO CTC ED EXPERIAN

CTC ed Experian sono altre due banche dati dove vengono raccolte le segnalazioni creditizie relative a prestiti, richieste di credito e di finanziamento. In queste banche dati, vengono registrati i dati di tutti i finanziamenti (prestiti, mutui, carte revolving, etc.) richiesti in Italia da privati ed aziende. Vengono riportati gli importi dei finanziamenti, la tipologia, la finalità, la durata, l’importo della rata, il nome dei richiedenti ed il nome dell’istituto di credito. Proprio quest’ultimo comunica in via telematica tutti i dati delle richieste a CRIF, Experian e CTC, ovvero ai loro SIC (Sistemi d’Informazione Creditizia).

COSA PREVEDE IL SERVIZIO DI VISURA ONLINE BANCHE DATI

Riceverai nel più breve tempo possibile l'estratto della SIC da te scelto (CRIF, CTC, Experian, CR della Banca d'Italia). Inoltre, avrai l'assistenza dei nostri consulenti che ti daranno ogni informazione necessaria sul credito e sulle eventuali segnalazioni rilevate presso le centrali rischi delle banche dati, analizzando anche i tempi di cancellazione previsti per legge.
Puoi anche richiedere la Visura Protesti: comprende un estratto del bollettino protesti della Camera di Commercio, riportante tutti i protesti (sia di assegni che di cambiali) aggiornati agli ultimi 5 anni.
ATTENZIONE: le tempistiche riportate vengono garantite solo nei giorni lavorativi negli orari di apertura degli uffici, e potrebbero subire variazioni causate da ritardi non riconducibili all'operato di QM Srl, ma alle SIC stesse.

Visura CR Banca d'Italia

Con la Visura presso la Centrale Rischi ti sarà possibile verificare se sussistono segnalazioni a tuo carico presso il sistema informatico gestito dalla Banca d'Italia. Le informazioni relative ad eventuali anomalie bancarie raccolte presso la CR sono quelle fornite direttamente dagli istituti di credito e dalle finanziarie sui crediti concessi ai loro clienti.

Visura Protesti

Identifica eventuali mancati pagamenti di assegni e di cambiali avvenuti negli ultimi cinque anni, su tutta Italia. Con il documento prodotto potrai conoscere le motivazioni del mancato pagamento ed il conseguente effetto, l'importo e la Camera di Commercio presso cui è iscritto il protesto. La nostra consulenza gratuita ti aiuterà a capire tempi e procedure di cancellazione dei protesti evidenziati.

Visura CAI

Richiedendo la Visura presso il CAI, gestito dalla Banca d'Italia, puoi sapere se risulti segnalato presso la Centrale di Allarme Interbancaria per emissione di assegni scoperti o revoca dell'uso di carte di pagamento.

COME OTTENERE LE VISURE CATTIVO PAGATORE

Le procedure di visura e di rettifica/cancellazione presso le SIC delle principali banche dati italiane (Experian, CTC, CRIF Eurisc, CR della Banca d'Italia) sono soggette al codice di deontologia e buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti in vigore dall’1 gennaio 2005. La richiesta, dunque, deve essere effettuata dai diretti interessati, ovvero da coloro che necessitano di un'informazione dettagliata sulle proprie posizioni creditizie, sullo stato dei propri pagamenti per finanziamenti ottenuti da una società finanziaria, sui rischi dovuti a ritardo nei pagamenti di un determinato credito.
Nel modulo di richiesta per avviare la pratica di visura online sulla CRIF e sulle altre banche dati andranno inseriti codice fiscale, nominativo, residenza/sede legale, Provincia, telefono ed email per le persone fisiche; partita Iva e/o codice fiscale, nominativo, residenza/sede legale, Provincia, telefono ed email per le persone giuridiche.
Dopo l’acquisto, per poter procedere con la pratica, il nostro staff ti invierà via email i documenti da firmare e compilare, e le relative istruzioni. I nostri consulenti rimangono a disposizione per chiarimenti ed assistenza nella compilazione e nell'inoltro della modulistica.