Azienda Autorizzata TULPS al numero QHAY/2013/14 Protocollo QH/2013/7561.

Certificato di Godimento dei Diritti Civili

Il Certificato di Godimento dei Diritti Civili è un attestato che dimostra l’assenza nei confronti di chi lo richiede dell’emissione di provvedimenti di interdizione, inabilitazione o fallimento.

step1 MODULO DI RICHIESTA step2grey DATI DI FATTURAZIONE step3grey MODALITÀ DI PAGAMENTO

COSA È IL CERTIFICATO DEI DIRITTI CIVILI

Il documento dichiara che sul richiedente non sono in corso di emissione, nei cinque anni che precedono la domanda, provvedimenti quali fallimento, inabilitazione, interdizione, o in ogni caso procedure aventi lo stesso oggetto.

ATTENZIONE: il Certificato di Godimento dei Diritti Civili può riguardare esclusivamente le persone fisiche, mentre per le società è possibile richiedere il rilascio di un certificato relativo alle Procedure Fallimentari.

A COSA SERVE IL CERTIFICATO DEI DIRITTI CIVILI

Di solito, il certificato di godimento dei diritti civili viene richiesto in previsione di assunzioni nel pubblico impiego o di iscrizioni ad albi professionali.

COME OTTENERE IL CERTIFICATO DEI DIRITTI CIVILI

Il certificato deve essere richiesto dal diretto interessato. Il nostro staff ti fornirà la delega da firmare e da restituire con firma originale. In aggiunta, per richiedere il Certificato di Godimento dei Diritti Civili vanno presentate una copia del documento d’identità della persona delegata.

Se chi fa richiesta del certificato risiede da meno di cinque anni nella zona afferente al Tribunale di appartenenza, il certificato farà riferimento solo a questo periodo di tempo, ed andrà allegato un Certificato di Residenza. Puoi ottenerlo compilando l’apposito modulo di richiesta: Richiedi ora →.

Se il luogo di residenza fa parte di una sede distaccata del Tribunale, la richiesta per il certificato va presentata nell'apposito capoluogo.