Azienda Autorizzata TULPS al numero QHAY/2013/14 Protocollo QH/2013/7561.
Visura Catastale Vedi Esempio

Ricerca Catastale per indirizzo online

La Ricerca Catastale per indirizzo consente di reperire Visure Catastali, Elenco Immobili, Planimetrie Catastali e Visure Ipoteche di un fabbricato conoscendone l’indirizzo.

Consegna Urgente in minuti!

step1 MODULO DI RICHIESTA step2grey DATI DI FATTURAZIONE step3grey MODALITÀ DI PAGAMENTO

COSA È LA RICERCA CATASTALE PER INDIRIZZO

Il servizio di Ricerca Catastale per indirizzo permette di risalire ai dati catastali o ai dati ipocatastali di un fabbricato, così come sono registrati rispettivamente nella banca dati telematica dell’ex Agenzia del Territorio (Catasto) e nei pubblici Registri Immobiliari della Conservatoria, a partire dall’indirizzo del fabbricato stesso.
Anziché dover conoscere foglio, particella e subalterno dell’immobile, dunque, basterà inserire gli estremi dell’indirizzo dove il fabbricato è collocato per poter reperire una sua Visura Catastale (ordinaria o storica), una sua Visura Ipocatastale, la sua Planimetria Catastale e l'Elenco degli Immobili riferito ai dati catastali reperiti.

METRI QUADRATI NELLA VISURA CATASTALE

Da novembre 2015, il Catasto sta aggiornando le Visure Catastali con il dato della superficie catastale in metri quadrati.
Tale operazione riguarda tutti gli immobili classificati nelle categorie catastali A, B, C (case, negozi, uffici, box auto, magazzini). L'operazione di aggiornamento da parte del Catasto è ancora in corso, quindi non sempre è garantita la presenza in visura dei dati in metri quadrati.

COME EFFETTUARE UNA RICERCA CATASTALE PER INDIRIZZO

La Ricerca Catastale per indirizzo si può richiedere semplicemente inserendo l’indirizzo, il numero civico, la Provincia ed il Comune in cui è collocato l’immobile di cui si vogliono richiedere le Visure, la Planimetria o l’Elenco Immobili.

Catasto tavolare di TRENTO e BOLZANO. In merito a Trento e Bolzano, che sono Province autonome, qualsiasi richiesta va effettuata a partire dal Catasto tavolare, che le rispettive Province gestiscono indipendentemente. Se l’immobile fa parte di una di queste due Province devi accedere al CATASTO TAVOLARE.