Azienda Autorizzata TULPS al numero QHAY/2013/14 Protocollo QH/2013/7561.
Certificato di Residenza Vedi Esempio

Certificato di Residenza

Il Certificato di Residenza, estratto dall’archivio dell’Anagrafe del Comune, riporta le informazioni relative alla residenza del soggetto di ricerca.

step1 MODULO DI RICHIESTA step2grey DATI DI FATTURAZIONE step3grey MODALITÀ DI PAGAMENTO

COSA È IL CERTIFICATO DI RESIDENZA

Il Certificato di Residenza attesta la residenza della persona e contiene tutte le informazioni relative a nome, cognome, data e Comune di nascita, Comune ed indirizzo di residenza.
Con il Certificato Storico di Residenza, inoltre, si reperiscono anche i dati relativi alla residenza pregressa in un determinato Comune del soggetto di ricerca. Non è possibile effettuare la ricerca in Comuni diversi. In quest’ultimo caso si devono effettuare richieste distinte di più certificati.

COME OTTENERE IL CERTIFICATO DI RESIDENZA

Per richiedere il Certificato di Residenza sono sufficienti nome e cognome, codice fiscale e/o data e luogo di nascita, Provincia e Comune di residenza del soggetto su cui effettuare la ricerca. Nel caso di Certificato Storico, va inoltre indicata la data di residenza storica.

ATTENZIONE: Per il Certificato Storico, inoltre, il Comune potrebbe richiedere un costo aggiuntivo di circa 10 euro per ogni indirizzo presente sullo stesso documento. Sarai avvisato da un nostro operatore.
In base al Comune scelto, gli archivi storici potrebbero non essere disponibili a partire dalla data richiesta, ma da una più recente. In questo caso, il Certificato Storico sarà richiesto dalla data più vecchia disponibile in archivio.
Le tempistiche di consegna del certificato possono subire variazioni determinate dal Comune di emissione. Per il rilascio del documento, il Comune potrebbe richiedere una fotocopia del documento d'identità ed una delega.