Analisi Conto Anticipi
Vedi Esempio

Analisi Conto Anticipi

L'analisi econometrica del conto anticipi verifica se sussistono interessi anatocistici e tassi usurari, a fronte dei quali si può stimare un importo minimo recuperabile.

Vedi Esempio
  •  RICHIESTA
  • DATI
  •  PAGAMENTO

Cos'è il servizio di analisi conto anticipi

L'analisi econometrica del conto anticipi individua eventuali irregolarità nell'applicazione delle condizioni contrattuali da parte dell'ente erogatore, ed interessi illegittimi dovuti ad usura e anatocismo.

L'operazione, che si fonda sulla verifica degli estratti conto bancari trimestrali, è conveniente anche per il recupero di somme non elevate. E' rivolta a coloro che intendano ottenere una stima degli importi minimi da richiedere come risarcimento agli istituti di credito.

Domande Frequenti

A cosa serve il servizio di analisi conto anticipi?

L'analisi econometrica avviata da TuttoVisure determinerà il tasso effettivo globale (TEG) applicato al conto anticipi, per verificare se sono stati calcolati illegittimamente importi usurari ed anatocistici. In tal modo si potrà stimare, anche non in presenza di illeciti, l'ammontare dell'eventuale somma recuperabile.

Le nostre procedure

Come richiedere l'analisi conto anticipi

Per richiedere l'analisi econometrica del conto anticipi si devono inserire i dati anagrafici del soggetto (fisico o giuridico) di interesse, ed il numero di conti da analizzare.
Il nostro staff operativo richiederà poi la produzione degli estratti conto trimestrali, oltre ad una copia del contratto sottoscritto con la banca e dei documenti di sintesi.
All'analisi farà seguito il servizio di consulenza legale gratuita, messa in atto dal nostro studio legale tramite la redazione di apposita lettera all'istituto di credito, che sarà valida per avviare la procedura stragiudiziale.